SAN BENEDETTO ULLANO – Sull’ipotesi di accorpamento delle classi dell’ex scuola media , vicenda che nei giorni scorsi aveva destato anche la preoccupazione del Vescovo Monsignor Donato Oliverio interviene il locale Movimento Cristiano Lavoratori.

In una nota firmata dal Presidente Alessio Falcone, il circolo di piazza Corsini fa sentire la sua voce su questa “sciagurata” vicenda che potrebbe prefigurare la formazione di pluriclassi già  a partire da Settembre.

L’ipotesi che circola negli ambienti scolastici e non solo, per il circolo Arberesh arrecherebbe danni irreversibili all’intera comunità che perderebbe il ciclo vitale delle scuole medie , in quanto cosi facendo ,è agli occhi di tutti, che sarebbe il gioco al massacro che, nel giro di pochi anni, all’esaurimento del ciclo scolastico.

Se dovesse realizzarsi questa malaugurata ipotesi il paese vivrebbe i suoi prossimi anni senza programmare il futuro dei propri ragazzi.

La ventilata chiusura della scuola, secondo Falcone, tra le altre cose, aumenterebbe le difficoltà economiche della famiglie.

Il Presidente della locale unità di base Mcl, chiede alla comunità intera di essere vigile e in allerta.